RAGIONAMENTO, DECISIONI E

TRAPPOLE MENTALI IN MEDICINA

Relatore

Gustavo Cevolani

Professore associato in Logica e Filosofia della scienza

presso la SCUOLA IMT ALTI STUDI LUCCA

 

Gli studiosi hanno identificato diverse “scorciatoie di ragionamento” (le cosiddette euristiche) che il cervello umano utilizza per decidere in modo veloce e automatico e diverse “trappole mentali” (i cosiddetti bias) che ci inducono, in modo sistematico e prevedibile, a comportamenti e scelte irrazionali. Questi “errori cognitivi” sono sempre in agguato e spesso inevitabili, coinvolgendo con la stessa frequenza sia decisori esperti come giudici, medici, docenti e altri professionisti, sia persone dedite alle normali attività quotidiane, cioè tutti noi in quanto clienti, risparmiatori, pazienti e altri. Usando piccoli esperimenti mentali ed esempi concreti discussi in letteratura, in questo intervento si offre una panoramica dei principali risultati dello studio del ragionamento, delle decisioni e degli errori cognitivi in ambito medico, analizzandone le cause e le possibili soluzioni.

 

PRESIEDE Alessandro Bonsignore (Presidente Ordine Medici)

Moderatori Tiziana Lazzari, Paola Minale e Francesca Dagnino

Discussant Andrea Gianelli Castiglione (Direttore SSD Medicina Legale Coordinamento Trapianti Policlinico San Martino)

sede Ordine dei Medici Di Genova
Piazza della Vittoria 12

Genova, 21 aprile 2022 Ore 17.30-21

Modulo iscrizione

RAGIONAMENTO, DECISIONI E TRAPPOLE MENTALI IN MEDICINA